Cronaca Lanciano

Lanciano: sorpresa a rubare biancheria intima, 20enne arrestata

Una 20enne di Lanciano, A.D.R., è stata tratta in arresto dai Carabinieri per aver rubato biancheria intima in un negozio del centro commerciale "La Fontana". Dovrà scontare 5 mesi e pagare una multa di 120 euro

E' stata sorpresa a rubare biancheria intima in un centro commerciale. Per questo motivo una 20enne di Lanciano, A.D.R., è stata tratta in arresto dai Carabinieri.

La ragazza, già nota alle forze dell'ordine, è stata sorpresa dal titolare di un negozio di abbigliamento, all’interno del Centro Commerciale “La Fontana”, maneggiare la biancheria intima e rimuovere l’adesivo antitaccheggio.

I militari, avvisati prontamente dal commerciante, hanno rinvenuto dalla borsa della giovane una maglia e della biancheria intima. Dopo le formalità di rito, la ventenne è stata processata con il rito direttissimo dall’Autorità Giudiziaria di Lanciano che le ha comminato la pena di 5 mesi di reclusione e 120 euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano: sorpresa a rubare biancheria intima, 20enne arrestata

ChietiToday è in caricamento