Ruba in un appartamento e cerca di fuggire, polizia lo arresta dopo breve inseguimento

L'uomo, un 43enne pescarese, è stato acciuffato dagli agenti di Chieti dopo aver asportato monili d'oro, bigiotteria e 30 euro in contanti all'interno di un'abitazione del capoluogo teatino. Il suo complice è latitante

Un 43enne pescarese con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dalla Polizia di Chieti dopo aver rubato monili d'oro, bigiotteria e 30 euro in contanti all'interno di un'abitazione del capoluogo teatino. L'uomo è accusato - insieme a un complice che invece è riuscito a dileguarsi - di furto e detenzione di strumenti atti a forzare serrature.

I due ladri sono penetrati nell'appartamento dopo aver infranto il vetro di una finestra, ma un vicino si è accorto della loro presenza, chiamando il 113. All'arrivo degli agenti il 43enne ha tentato di scappare ma, dopo un breve inseguimento, è stato acciuffato, mentre l'altro malvivente è riuscito a fuggire attraverso le campagne circostanti e ora è attivamente ricercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'11 gennaio si terrà il processo per direttissima nei confronti del pescarese, che nel frattempo è stato rinchiuso in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento