Ritrovato l'uomo scomparso questa mattina a Chieti

Meko Erfan, classe ’42 di nazionalità albanese era uscito da casa della figlia, in zona Terminal a Chieti, intorno alle 6 e 30 e da allora non si avevano più notizie

E’ stato ritrovato l’uomo di cui non si avevano notizie da questa mattina. Meko Erfan, classe ’42 di nazionalità albanese era uscito da casa della figlia, in zona Terminal a Chieti, intorno alle 6 e 30 e da allora non si avevano più notizie.  Qualche minuto fa è stato rintracciato esausto lungo corso Marrucino. La figlia dell’uomo poco dopo aver fatto denuncia al comando dei Carabinieri in via Arniense lo ha trovato lungo corso Marrucino. Aveva perso l'orientamento e vagava per la città.

Avendo dimenticato documenti e telefono a casa non riusciva a contattare i propri familiari. L'uomo che vive in Albania ed è ospite della figlia non parla italiano e quindi era spaesato: ha cercato di comunicare con alcuni passanti per far comprendere di avere necessità di fare una telefonata ma senza successo.Fortunatamente l'uomo non si è allontanato e la vicenda ha avuto un lieto epilogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento