menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sembra un miracolo di Natale: ritrovato Enrico Natali, è vivo

L'uomo era nelle campagne di San Giovanni Teatino, nel luogo in cui era caduto all'alba di venerdì

Vero miracolo di Natale a San Giovanni Teatino: Enrico Natali, il 66enne scomparso venerdì, all'alba, cercato disperatamente dalle forze dell'ordine e dai volontari, è stato ritrovato vivo nel pomeriggio di oggi. L'uomo, in discrete condizioni di salute, è stato trasportato all'ospedale di Chieti dall'elicottero dei vigili del fuoco. 

Era stato lui stesso a lanciare l'allarme, spiegando al telefono di essere caduto in campagna e di non riuscire a rialzarsi. Aveva spiegato cosa vedeva dalla sua posizione, ma poi la comunicazione si era interrotta, probabilmente perché la batteria del telefonino si era scaricata. Oggi, il lieto fine: era sempre stato lì, in via Solagna, una traversa di via Roma. Ma gli abiti scuri rendevano difficoltosa l'individuazione. 

Le temperature non particolarmente rigide dei giorni scorsi hanno permesso all'uomo di sopravvivere per quasi tre giorni all'addiaccio. Grandissima la gioia della figlia Francesca, che da Facebook, mezzo con cui aveva chiesto aiuto, ha comunicato la splendida notizia: 

Finalmente mio padre è stato ritrovato, nn ci sono parole per ringraziare tutte le autorità e tutti volontari che mi hanno riportato mio padre vivo. Siete stati tutti degli angeli e eroi. Grazie di cuore a tutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento