menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento all'alba sull'autostrada, ma i ladri riescono a fuggire: ritrovate due auto rubate

Gli agenti della stradale hanno intimato l’alt a una macchina, ma il conducente è scappato per poi abbandonare l’auto

Ennesimo caso di furto d'auto in trasferta, fortunatamente sventato dagli agenti della sottosezione di Vasto sud della polizia stradale di Chieti. Nel caso della scorsa notte, addirittura, sono state due le macchine abbandonate dai ladri poco lontano dall'autostrada, che potranno essere riconsegnate ai legittimi proprietari. Una era stata ad Ascoli Piceno, l'altra in provincia di Foggia.

L'operazione è scattata verso le 5 di questa mattina sull'autostrada A14, nel territorio di Campomarino (Campobasso). La pattuglia ha intimato l'alt a una Ford Kuga che viaggiava in direzione sud, ma il conducente non si è fermato. È scattato così l'inseguimento: dopo alcune manovre pericolose, l'automobilista ha abbandonato l'auto dopo il casello di Termoli (Campobasso), fuggendo a piedi nelle campagne circostanti. Il veicolo è risultato rubato ad Ascoli Piceno. 

A quel punto, gli agenti hanno avviato un'attività di perlustrazione, trovando un'altra vettura rubata, un'Alfa Romeo Giulietta, sparita dalla provincia di Foggia. 

I veicoli saranno restituiti ai proprietari, ma prima saranno analizzate le fasi e particolari delle attività delittuose su cui la stradale proseguirà le indagini. Appare alquanto singolare, infatti, che i due mezzi rubati siano stati ritrovati nella stessa zona a distanza di pochissimo tempo l'uno dall'altro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento