menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con i genitori e vaga per ore in città: fuga a lieto fine per una ragazzina delle medie

La giovanissima frequenta la scuola media De Lollis e ieri mattina, dopo le lezioni, ha fatto perdere le sue tracce. A pomeriggio inoltrato è stata ritrovata da una pattuglia della polizia municipale

Un incubo finito con il lieto fine quello vissuto ieri pomeriggio (lunedì 7 novembre) dai genitori di una ragazzina che frequenta la scuola media De Lollis. Dopo un litigio in famiglia, a 12 anni, ha fatto perdere le sue tracce dall’uscita di scuola fino a pomeriggio inoltrato, quando è stata ritrovata da due agenti della polizia municipale.

Ieri mattina la ragazza è entrata regolarmente a scuola ed è uscita insieme ai suoi compagni dopo le 13. Ma non si è presentata al solito appuntamento con la mamma, a qualche centinaio di metri dall’istituto. Immediatamente è scattato l’allarme, che ha coinvolto carabinieri, municipale e anche il personale della scuola della ragazza. 

Per diverse ore tutti si sono messi alla ricerca della giovane, di cui si erano perse le tracce. Ci è voluta più di un’ora di buio quando, alle ore 18, la ragazzina è stata notata al Tricalle da una pattuglia della polizia municipale. Alla base della fuga ci sarebbe una discussione animata con i genitori, che l’avrebbe spinta ad allontanarsi. Fortunatamente però, tutti si è risolto nel migliore dei modi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento