Cronaca

Finanza, controlli nel week end: uno su tre non emette lo scontrino

Questo uno dei risultati dei controlli eseguiti dai finanzieri di Chieti sabato lungo la costa. Sequestrati anche 143 articoli abusivi, scoperti 5 lavoratori in nero

Fine settimana di controlli per la Guardia di Finanza di Chieti che ha setacciato le attività di ristorazione, gli stabilimenti balneari, le farmacie e i bar della provincia, concentrandosi principalmente sulla costa.

Questi i risultati del “Piano Coordinato di Controllo Economico del Territorio” eseguito dai militari del Comando Provinciale in “abiti civili”: su  81 esercenti, sono state contestate 23 violazioni alla regolare emissione di scontrini e ricevute fiscali, con una incidenza del 28,40 %: in pratica quasi 1 su tre non emette lo scontrino. Tali irregolarità vanno ad aggiungersi alle 302 violazioni in materia di documenti fiscali già individuate dall’inizio dell’anno, su un totale di oltre 1.700 controlli.

Per quanto riguarda le perlustrazioni, i finanzieri in divisa hanno invece sequestrato 143 articoli contraffatti, soprattutto borse e occhiali,  e sporto denuncia contro tre ignoti.

Inoltre, nel corso di 23 interviste ai lavoratori, le Fiamme Gialle hanno individuato 5 posizioni in nero che provvederanno presto a  verificare.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanza, controlli nel week end: uno su tre non emette lo scontrino

ChietiToday è in caricamento