Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Casalincontrada

Al ristorante a bere birra nonostante i divieti: multe a 7 avventori e locale chiuso per 5 giorni

I carabinieri della stazione di Casalincontrada passando vicino ad un locale hanno notato un fuggi fuggi generale. Multato anche un altro ristoratore, trovato in possesso di eroina

Il proprietario di un locale di Casalincontrada è stato sanzionato assieme a sette avventori dopo un controllo dei carabinieri.

Come si legge in una nota del comando provinciale, i militari della locale stazione passando vicino al ristorante hanno notato un fuggi fuggi generale: chi scappava, chi rientrava all’interno per avvisare, chi usciva dal locale con un boccale da mezzo litro di birra e chi invece era seduto a bere. Così, per violazione delle norme anti contagio, il proprietario è stato multato assieme ai clienti. Il locale è stato chiuso per cinque giorni.

Sempre i carabinieri di Casalincontrada hanno sanzionato tre persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare che pranzavano assieme nell’appartamento di uno dei tre.

I militari, infine, hanno segnalato in Prefettura un uomo, proprietario di un ristorante il quale, dopo una perquisizione, è stato trovato in possesso di carta stagnola con residui di una dose di eroina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al ristorante a bere birra nonostante i divieti: multe a 7 avventori e locale chiuso per 5 giorni

ChietiToday è in caricamento