Rischio mareggiate: Francavilla chiede un intervento urgente

Il sindaco: "Alcuni stabilimenti balneari rischiano di essere cancellati". Una nota ai vertici in regione per sollecitare gli interventi

L'amministrazione comunale di Francavilla al Mare ha chiesto alla Regione un intervento urgente per proteggere la costa dalle mareggiate invernali.

Con una nota corredata da documentazione fotografica, il sindaco Luciani, ha ricordato la necessità della messa in opera di scogliere radenti a protezione del litorale, partendo dai tratti di costa che hanno risentito maggiormente del fenomeno erosivo.

"Alcuni stabilimenti balneari - ricorda il sindaco di Francavilla - rischiano di essere cancellati persino nelle loro strutture. A tal proposito, gli stessi balneatori hanno provveduto a loro spese, alcuni mesi fa, al ripascimento perché altrimenti impossibilitati a riattrezzare la spiaggia di loro pertinenza per la stagione estiva. Siamo in una situazione di emergenza – sottolinea ancora Luciani – soprattutto nelle zone maggiormente a nord e a sud del litorale e anche in quella centrale abbiamo alcuni tratti in difficoltà: e siamo solo all’inizio della stagione invernale”.

La richiesta di Francavilla fa seguito all’incontro con l’ingegner Visca, durante il quale lo stesso ha assicurato un'azione di rinforzo sul litorale entro la stagione estiva 2014: un intervento di oltre un milione di euro.

“Si tratta – continua il primo cittadino –di una richiesta improcrastinabile affinché, con il rinforzo delle scogliere, si possa meglio proteggere sia il litorale sia ampi tratti dalla viabilità e dei relativi sottoservizi al litorale immediatamente adiacenti, oltreché le condotte a mare degli scarichi delle acque bianche e tutte le altre infrastrutture ivi presenti in primis le strutture balneari. La nostra amministrazione – conclude   – si sta adoperando quotidianamente per garantire la fruibilità turistica dell’arenile per la prossima stagione estiva: la costa francavillese riguarda l’intera Regione Abruzzo e non solo la nostra città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Cosa non lavare mai in lavastoviglie, per stoviglie sempre perfette: l’elenco

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

Torna su
ChietiToday è in caricamento