menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A rischio chiusura il punto nascite di Ortona

Nascono meno di 500 bimbi ogni anno, così potrebbe essere fra i 3 o 4 che saranno chiusi, secondo quanto annunciato dall'assessore alla Sanità Paolucci. A rischio anche Penne, Sulmona e Atri

A rischio il punto nascita di Ortona, perché rientra fra quelli in Abruzzo che non superano le 500 nascite l’anno. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, a margine della conferenza convocata questa mattina (mercoledì 13 agosto) a Pescara per fare il punto sui primi due mesi di attività del governatore Luciano D’Alfonso e della sua giunta.

Sui 12 punti nascita in Abruzzo, 3 o 4 saranno chiusi e a rischio. Oltre a quello del Bernabeo, sono a rischio Sulmona, Penne ed Atri, tutti con numeri inferiori a 500 bimbi ogni anno. La decisione, stando a quanto annunciato dall’assessore, sarà presa entro ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento