Rischiano di annegare a Punta Aderci: scattano i soccorsi con la moto d'acqua

È successo nel pomeriggio di martedì 1 settembre: per salvare quattro bagnanti è stato necessario l'intervento di una imbarcazione e dei motosoccorritori

foto Lifeguard compagnia del mare

Intervento di una imbarcazione e dei moto soccorritori oggi pomeriggio, primo settembre, in mare a Vasto per salvare quattro bagnanti in difficoltà al largo del trabocco di Punta Aderci: un padre, due figlie e un ragazzo tuffatosi in un primo momento per prestare soccorso.

L’allarme è scattato dopo le 16  quando è arrivata una richiesta di intervento con la moto d'acqua alla Capitaneria di Porto di Ortona. Numerose anche le chiamate alla sala operativa della Guardia Costiera di Vasto per segnalare la difficoltà dei bagnanti a rientrare a riva.

Gli uomini e le donne dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto intervenuti subito a Punta Aderci con due pattuglie via terra, hanno inviato via mare in zona operazioni il pilota del porto con la pilotina, il rimorchiatore portuale della Società Gesmar, una locale unità della piccola pesca “San Lorenzo I” e una moto d’acqua messa a disposizione della Compagnia del Mare.

 Grazie alla a collaborazione di tutti, l’intervento di soccorso è andato a buon fine permettendo in pochi minuti di trarre in salvo i bagnanti e consegnarli alle cure del personale del 118, che nel frattempo era arrivato con un’ambulanza in porto.

La raccomandazione della Guardia Costiera è di prestare la massima attenzione in condizioni di mare agitato, quando peraltro agisce sempre una significativa corrente marina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Lancia sassi alla ex e al nuovo fidanzato e sfonda la porta di casa: 30enne denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento