menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia di annegare per salvare la figlia e due ragazzini: soccorso dai bagnini

Cinque gli interventi di salvataggio negli ultimi dieci giorni sulla costa sansalvese, due settimane fa un giovane è morto mentre faceva il bagno

E’ stato ricoverato in Rianimazione il turista 45enne che domenica, nel tentativo di salvare la figlia e due ragazzini in mare, ha rischiato di annegare. Il fatto è accaduto a San Salvo Marina, nel tratto antistante l’hotel Milano, non molto lontano dal punto in cui pochi giorni fa un giovane di Benevento ha perso la vita mentre nuotava, trascinato dalla corrente.

Anche in questa circostanza l’uomo sarebbe stato portato via dalla forte corrente, in una giornata da bandiera rossa, ma è stato tratto in salvo assieme ai minori grazie all’intervento dei bagnini e volontari della Protezione civile Valtrigno. L’uomo è stato trasferito dall’ospedale di Pescara a quello Sulmona e non è in pericolo di vita.

Sono stati cinque gli interventi di salvataggio negli ultimi dieci giorni sulla costa sansalvese. Il sindaco Tiziana Magnacca ha elogiato i bagnini del servizio di salvamento attivato dal Comune “Spiagge sicure, spiagge libere”, con torretta e bagnino in adesione all’iniziativa dell’Ufficio circondariale Marittimo di Vasto: sette postazioni, con la presenza del bagnino dalle 10 alle ore 19 munito di pattino e salvagente anulare, attive dal 1 giugno al 3 settembre. Domani il sindaco sarà in spiaggia per stringere loro la mano e ringraziarli a nome di tutta la città. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento