Cronaca Chieti Scalo / Via Erasmo Piaggio

Ex cartiera Burgo: partono i lavori di messa in sicurezza

La Conferenza dei Servizi ha approvato i lavori di recupero di un'area contaminata per anrticipare la reindustrializzazione del Lotto 1. I lavori termineranno entro un anno

La Conferenza dei Servizi svoltasi ieri in Comune a Chieti ha approvato all’unanimità il progetto di messa in sicurezza, bonifica e ripristino ambientale del sito industriale dismesso ex Cartiera Burgo in via Piaggio.

Con il recupero dell’area contaminata si anticipa di fatto la conseguente reindustrializzazione dell’intero Lotto 1.

“La Conferenza – spiega l’assessore all’Ecologia e Ambiente, Emilia De Matteo, -  esaminata la documentazione presentata dalla Ditta Burgo Group e il progetto di messa in sicurezza permanente pervenuto al Comune di Chieti lo scorso 2 luglio, considerate le indicazioni e condizioni espresse dall’Arta di Chieti, ha approvato il progetto all’unanimità con le seguenti prescrizioni: il progetto dovrà essere attivato e realizzato nel rispetto delle condizioni indicate dall’Arta; entro 30 giorni dalla data odierna dovranno essere trasmessi l’atto di nomina del Direttore dei lavori e Responsabile delle attività di bonifica nonché la polizza fideiussoria a favore del Comune di Chieti”.

I lavori di bonifica termineranno entro un anno dalla data di notifica della determinazione dirigenziale del Settore Ambiente del Comune.

“Siamo soddisfatti – dichiara il sindaco Di Primio - per l’attività posta in essere dalle istituzioni che hanno rispettato gli impegni assunti. Ora l’auspicio è che l’Azienda e il Consorzio di Rete trovino al più presto un accordo che porti alla cessione dei terreni in favore del Consorzio stesso e alla realizzazione di nuove strutture presso le quali dovranno trovare collocazione anche gli ex lavoratori della Burgo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex cartiera Burgo: partono i lavori di messa in sicurezza

ChietiToday è in caricamento