menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'allestimento del set in via Arcivescovado

L'allestimento del set in via Arcivescovado

Il set di Omicidio all'italiana si sposta in via Arcivescovado, domani gli ultimi ciak

Ultime scene a Chieti, in un appartamento privato. Proseguono fino a domani i divieti in centro storico. E dalla prossima settimana si torna a Corvara per terminare le riprese

Ultime ore di riprese, nel centro di Chieti, per il film Omicidio all'italiana, del teatino Marcello Macchia, alias Maccio Capatonda. Dopo le scene nella sala consiliare della provincia, mercoledì mattina, con la ressa di fan alla ricerca di uno scatto con Sabrina Ferilli, questa mattina (venerdì 28 ottobre), il set si è spostato in un appartamento privato di via Arcivescovado. Qui si girerà ancora nella giornata di oggi e domani (sabato 29 ottobre). 

E proprio per consentire alla troupe di scaricare il materiale necessario ai ciak, continueranno ancora fino a domani i divieti già previsti in largo Barbella e via Arcivescovado, mentre anche piazza San Giustino è invasa da camion e furgoni della Lotus, la casa di produzione della pellicola. 

Poi, la prossima settimana, il carrozzone cinematografico tornerà a Corvara (Pescara), dove già sono state girate moltissime scene. Qualche ritardo sulla tabella di marcia, unito ai tempi già predeterminati per girare nel centro di Chieti, impone di tornare per ultimare le riprese, che dovrebbero terminare al massimo entro una settimana. Presto arriverà in Abruzzo anche l'attore Nino Frassica, attesissimo almeno quanto la Ferilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento