rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ripa Teatina

Ripa Teatina, trasportavano lastre di eternit: tre persone denunciate

Tre romeni con fare sospetto si aggiravano a bordo di un autocarro Fiat Iveco nel centro abitato del paese. Un maresciallo fuori servizio ha segnalato la presenza al comando. A bordo eternit e rifiuti vari senza le autorizzazioni

Tre romeni sono stati sorpresi dai carabinieri la scorsa notte a Ripa Teatina mentre trasportavano delle lastre di eternit ed altri tipi di rifiuti vari senza essere in possesso delle previste autorizzazioni. A segnalare la presenza dei tre uomini che, con fare sospetto, si aggiravano a bordo di un autocarro Fiat Iveco nel centro abitato del paese, è stato un maresciallo dell’arma fuori servizio. Il militare, temendo che i tre uomini volessero mettere a segno dei furti in abitazione, ha subito allertato la centrale operativa di Chieti che ha inviato sul posto le pattuglie sul posto. I tre, di 18, 36 e 43 anni, tutti residenti a Torrevecchia Teatina, sono stati identificati e denunciati a piede libero per attività di gestione di rifiuti pericolosi non autorizzata.    

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripa Teatina, trasportavano lastre di eternit: tre persone denunciate

ChietiToday è in caricamento