rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Ripa Teatina

Ripa Teatina: nasce Easylife, società che gestisce servizi per disabili e over 65

Attraverso un centralino e un telefono cellulare disponibile 24 ore su 24, la famiglia può chiamare la società e chiedere la prestazione del servizio domiciliare

In Abruzzo le risposte sul piano delle politiche assistenziali per le famiglie arrivano da iniziative pubblico/private, come quella in corso a Ripa Teatina, denominata “Easylife”.

L'idea è di una imprenditrice del settore impiantistica, che ha pensato di proporre un servizio “pubblico” ma gestito imprenditorialmente nell’area metropolitana Chieti/Pescara e positivamente accolto dall’amministrazione comunale.

“Solo nelle province di Pescara e Chieti – dichiara il sindaco Ignazio Rucci - su 670.000 abitanti, oltre 146.000 sono anziani con età superiore a 65 anni. Il fenomeno della terza età ha assunto un rilievo fortissimo, procedendo di pari passo con l’aumentare della vita media degli italiani. Ecco perché tali servizi sono indispensabili anche per piccole comunità e vanno pensati in una logica collaborativa  con i privati e con gli altri comuni”.

Il progetto riguarda l’assistenza agli anziani e ai disabili: attraverso un centralino (0871-390780) e un telefono cellulare disponibile 24 ore su 24, la famiglia può chiamare la società e chiedere la prestazione del servizio domiciliare, che sarà erogata in un tempo massimo di 24 ore, e che può riguardare: servizio di cure estetiche a domicilio, servizio dedicato alla casa (pulizia domestica, preparazione pasti, spesa quotidiana, riparazioni, giardinaggio), servizio dedicato agli animali domestici, servizio di accompagnamento per spesa, visite sanitarie, eventi, servizio di compagnia diurna e notturna, servizio per uso del computer e servizio di svago.

“I servizi sono a pagamento – dichiara Luciana Valenza, titolare della società - ma i costi sono contenuti e in molti casi consentono di fare a meno di una persona fissa, poiché si possono richiedere solo determinate prestazioni e per poche ore, sollevando la famiglia da incombenze legate alla ricerca di personale specifico, affidabile e disponibile in tempi brevi. Il costo di un’ora oscilla tra i 9 e i 22 euro (a seconda del tipo di servizio) che la persona versa direttamente all’assistente domiciliare intervenuto. Molta attenzione –continua -  è stata riservata al personale impiegato, che possiede per ciascun ruolo il relativo attestato o qualifica. Gli accompagnatori e addetti alla compagnia degli anziani e disabili, per es., sono solo persone con attestato OSS (operatore sociosanitario)  oppure  OSA (assistenziali”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripa Teatina: nasce Easylife, società che gestisce servizi per disabili e over 65

ChietiToday è in caricamento