menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica rimozione dei rami pericolanti: via Masci chiusa al traffico

L'intervento sulla scarpata fra via Albanese e via Masci. I divieti

Domenica di lavori a Madonna del Freddo. Dalle 7,30 alle 17,30, la ditta specializzata Verde Vestina procederà alla rimozione dei rami pericolanti delle alberature di acacia presenti nella scarpata comunale compresa tra via Albanese e via Masci..

Lo comunica l’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice: “I lavori riguarderanno, in particolare, il tratto viario di competenza comunale compreso tra l'intersezione con via Albanese a scendere, all'interno della sola corsia di marcia in direzione Francavilla. 

Considerato che nel tratto in questione è presente uno spartitraffico che non consente di istituire il senso unico alternato e che solo il traffico leggero potrà essere deviato verso via Albanese, al fine di evitare il blocco del traffico nelle giornate feriali, verrà istituito nella giornata del 5 febbraio il divieto di transito veicolare e pedonale nel tratto interessato dai lavori”. 

Per motivi di pubblica sicurezza è stata disposta l'istituzione del divieto di transito veicolare e pedonale in via Masci, nel tratto che va dall'intersezione con via Albanese fino al termine del tratto di competenza comunale, nella sola corsia di marcia a scendere, in direzione Francavilla, per il giorno 5 febbraio 2017, dalle ore 7.30 alle ore 17.30; l'istituzione del senso vietato per gli autobus e per i mezzi pesanti in via Masci, all'intersezione con via Picena, durante il periodo di chiusura al traffico; l'istituzione dell'obbligo di svolta a destra verso via Albanese per i veicoli provenienti dal tratto a monte di via Masci, lato via Picena, durante il periodo di chiusura al traffico.

VIDEO | VIABILITA': I CONSIGLI DELLA MUNICIPALE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento