Rimosso l'amianto dal pavimento, la scuola di Via Bosio pronta ad accogliere gli alunni

I lavori di rimozione e sostituzione di tutto il pavimento del plesso scolastico sono costati 137mila euro. La pavimentazione in gomma, infatti, risaliva agli anni antecedenti al Novanta. Ora si proseguirà con gli interventi sul tetto, senza intralciare le attività didattiche

Sono finalmente terminati gli interventi di bonifica dell'amianto contenuto nel pavimento della scuola primaria di via Bosio, a Chieti Scalo. Stamani la riconsegna ufficiale, a cui hanno partecipato il sindaco Umberto Di Primio e l'assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, alla presenza del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo 4, Ettore D’Orazio.

I lavori di rimozione e sostituzione di tutto il pavimento del plesso scolastico sono costati 137mila euro. La pavimentazione in gomma, infatti, risaliva agli anni antecedenti al Novanta. Ora si proseguirà con gli interventi sul tetto, senza intralciare le attività didattiche. Sono state anche ritinteggiate tutte le pareti dell'edificio, scegliendo colori neutri e più vivi. 

Già da lunedì, gli alunni potranno rientrare a scuola, dove verrà immediatamente attivato il servizio di refezione scolastica e anche l'assistenza nel pre e post scuola. Ma, conferma l'assessore Giampietro: 

Per quanto riguarda il trasporto scolastico, invece, stiamo lavorando affinché possa ripartire ad ottobre.

Commenta il sindaco Di Primio: 

Quello di via Bosio è un intervento di cui ho piacere sottolineare tre aspetti: ka grande collaborazione con i genitori che per primi hanno sollevato il problema riscontrato; l’importante sinergia con la direzione scolastica e le docenti; l’efficienza dell’amministrazione comunale nel recuperare fondi e mettere in campo una serie di azioni che ci consentono, oggi, di riconsegnare la scuola senza il problema amianto contenuto nella pavimentazione. Evidenzio, inoltre, che grazie alla buona azione amministrativa, i lavori contabilizzati in economia verranno impiegati per effettuare interventi sul tetto dell’edificio dove sono state riscontrate alcune infiltrazioni d’acqua.   

Quanto agli altri istituti, precisa:

Tutti i plessi scolastici sono stati attenzionati affinché studenti, genitori ed insegnati possano tornare con tranquillità a scuola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento