Recuperate dagli artificieri le bombe trovate nel mare di Fossacesia, riaperta la spiaggia

I sub dell'Esercito hanno monitorato a lungo il fondale per constatare se vi fossero altri residui della Seconda guerra mondiale.

Sono stati rimossi nel pomeriggio di oggi gli ordigni bellici trovati casualmente ieri da un sub, durante un'immersione, nel tratto di spiaggia antistante Fosso Palazzo, al centro del litorale di Fossacesia Marina.

Una squadra di artificieri, scortata da una unità della Capitaneria di Porto di Ortona, è giunta alle 16 nell'area interdetta da ieri alla navigazione e ai bagnanti, e dopo un'ora ha riportato in superficie le piccole bombe semicoperte dalla sabbia, a circa 50 metri dalla spiaggia.

L'intervento di recupero è stato seguito a terra da numerose persone e si è svolto alla presenza del sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio con gli agenti della polizia municipale Mario Mammarella e Luigi Di Berardino.

“Sono grato alla Prefettura di Chieti, alla capitaneria e agli artificieri per la celerità con la quale sono intervenuti e hanno operato per riportare in sicurezza il tratto di mare", ha dichiarato il primo cittadino Di Giuseppantonio.

Oltre a recuperare gli ordini che sono stati fatti brillare a largo, i sub dell'Esercito hanno monitorato a lungo il fondale per constatare se vi fossero altri residui della Seconda guerra mondiale.

La spiaggia è stata riaperta alla balneazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo si accascia nei pressi di Ikea: vigilante gli salva la vita dopo il massaggio cardiaco

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Coronavirus: quattro nuovi casi oggi in Abruzzo e tre riguardano la provincia di Chieti

  • Tragico schianto in galleria durante le vacanze: morto un ragazzo di Tollo

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • FOTO-Ordigni bellici in mare a Fossacesia, balneazione vietata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento