menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rilevazione geologica del sottosuolo: piazza San Giustino chiusa per mezza giornata

Ricercatori dottorandi in Geologia dovranno lavorare con strumentazioni di rilevamento elettronico del sottosuolo in vari punti del piano pavimentale della piazza

Lunedì 4 giugno, dalle ore 8 alle ore 14, al fine di consentire a ricercatori dottorandi in Geologia una rilevazione del sottosuolo, resterà chiusa piazza San Giustino. 

Si tratta di una rilevazione non distruttiva, ma effettuata con tecniche geofisiche, con l’obiettivo della conoscenza bidimensionale del sottosuolo. Verranno posizionate strumentazioni di rilevamento elettronico del sottosuolo in vari punti del piano pavimentale della piazza e sarà possibile consentire il transito dei soli veicoli in sosta in uscita da via Arcivescovado.

Dunque ci sarà il divieto di sosta con rimozione in piazza San Giustino, dalle ore 8 alle ore 14. Il divieto di transito veicolare in via Pollione e in piazza San Giustino, dalle ore 8 alle ore 14. Divieto di transito veicolare in via Arcivescovado, dalle ore 8 alle ore 14, ad eccezione dei soli veicoli in sosta che avessero la necessità di riprendere la marcia veicolare e di quelli in uscita dagli accessi carrabili, che potranno transitare in piazza San Giustino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento