Cronaca

Rigopiano, inchiesta verso la conclusione. I familiari delle vittime fiduciosi

La chiusura delle indagini sulla tragedia del 18 gennaio 2017 potrebbe arrivare il prossimo 18 novembre. I familiari delle vittime in procura

Si avvierebbero verso la conclusione le indagini della magistratura sulla tragedia dell'hotel di Rigopiano dove persero la vita 29 persone dopo la valanga del 18 gennaio 2017. 

E' quanto trapelato oggi pomeriggio nel corso dell’incontro in Procura a Pescara tra il procuratore capo Massimiliano Serpi, il sostituto Andrea Papalia e i familiari delle vittime. La data presunta è il 18 novembre. 

I familiari delle vittime hanno percorso la strada di accesso al tribunale di Pescara mostrando un cartellone con le immagini dei propri cari e la scritta”Mai più”. L'incontro è stato definito dagli stessi positivo.

"Il lavoro della procura - conferma Alessandro Di Michelangelo,fratello di Dino, il poliziotto teatino scomparso durante la tragedia  - pare essere giunto al termine. E' stato un lavoro encomiabile  e certosino che non ha tralasciato alcun aspetto della vicenda. All'uscita oggi i familiari erano soddisfatti e fiduciosi nella giustizia".

rigopiano di michelangelo 2-2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, inchiesta verso la conclusione. I familiari delle vittime fiduciosi

ChietiToday è in caricamento