Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Ricorsi Tarsu Francavilla: Luciani risponde al Codacons

Il sindaco di Francavilla risponde alle accuse lanciate dall'associazione dei consumatori, che ha presentato ricorso spiegando di non aver aumentato le tariffe e, allo stesso tempo, attivato gli ultimi lotti di differenziata

Il sindaco di Francavilla non accetta le accuse del Codacons, che ieri ha iscritto a ruolo 15 ricorsi davanti alla Commissione Tributaria di Chieti contro il comune amministrato per i solleciti arrivati sulla Tarsu.



Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/ricorsi-tarsu-francavilla-al-amre.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998
"Destano stupore le dichiarazioni di Ruggeri sulla Tarsu - afferma Luciani -  Gli impegni presi in campagna elettorale saranno mantenuti nel corso dei cinque anni di amministazione. La situazione economica disastrosa ci impone realismo e responsabilità ma non abbiamo aumentato le tariffe  e nel frattempo abbiamo attivato gli ultimi lotti di differenziata migliorando il servizio".

Il sindaco aggiunge anche che si sta facendo tutto per evitare il dissesto e che, qualora ciò accadesse, "non accadrebbe più come in passato quando una parte del debito veniva assunta dallo Stato centrale: l'avvento del commissario, infatti, produrrebbe un aumento al massimo delle tariffe fino al ripianamento del debito".

Nell'invitare Partono oggi quindici ricorsi Codacons anti-Tarsu contro Comune di Francavilla
l'avvocato Ruggieri, coordinatore provinciale del Codacons, a dare suggeriementi concreti sul da farsi, Luciani precisa che la sua ammiistrazione sta
percorrendo tutte le strade possibili per rendere più equa la tassazione comunale." I gravi problemi di oggi - conclude - sono figli della dissennatezza amministrativa del passato e del fatto che molti hanno evaso provocando danni a tutti i cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorsi Tarsu Francavilla: Luciani risponde al Codacons

ChietiToday è in caricamento