Cronaca

Riattivata la linea filoviaria, a Chieti riprendono a circolare i filobus

Due i mezzi elettrici partiti in prova questa mattina. I filobus entreranno a pieno regime tra circa una settimana. Si alterneranno con i mezzi pubblici a gasolio

Sono tornati a circolare dopo vent’anni i filobus a Chieti. Due i mezzi elettrici che questa mattina sono partiti in prova con la riattivazione della linea filoviaria.

Il servizio sarà attivo ufficialmente tra una settimana. Necessari infatti ulteriori accertamenti da parte dell’Istituto di controllo del Ministero dei Trasporti. Gli ultimi controlli sono fissati per mercoledì prossimo.

Il tracciato filoviario, pronto dopo i sopralluoghi dei tecnici dell’Ustif, copre 9,6 chilometri da piazzale Sant’Anna all’ospedale Colle dell’Ara, passando per i punti nevralgici dello Scalo, ovvero piazzale Marconi e l’Università.

I mezzi concessi alla Panoramica sono frutto di un corposo restyling: dotati di motore ibrido ultra moderno, saranno ovviamente fruibili anche dai diversamente abili.

Quando entreranno concretamente in funzione, a poco a poco, andranno a sostituire l’attuale linea di autobus urbana numero 1, la più importante della città per utenza e numero di collegamenti tra il centro e lo Scalo.

La linea filoviaria entrò in funzione a  Chieti nel 1950. Il servizio venne interrotto dall'amministrazione Cucullo nel 1993.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riattivata la linea filoviaria, a Chieti riprendono a circolare i filobus

ChietiToday è in caricamento