Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Chieti Scalo / Via Penne

Via Penne, svuotato il sottopasso allagato: da oggi riapre

Intervento dei vigili del fuoco nella serata di venerdì ma le cause dell'immissione dell'acqua nel sottopasso, precisa l'assessore ai Lavori Pubblici, sono 'croniche'

Il sottopasso di via Penne verrà riaperto nel primo pomeriggio di oggi, sabato 20 aprile. Lo ha fatto sapere l’assessore ai Lavori Pubblici Colantonio dopo l’intervento dei vigili del fuoco.

“Per tutta la giornata di ieri – dichiara - è stato effettuato il pompaggio dell’acqua mediante un’attrezzatura insufficiente allo svuotamento e pertanto, ho personalmente richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco di Chieti i quali  sono intervenuti con un adeguato mezzo che, in pochi minuti, ha svuotato il tratto di sottopasso allagato.

Purtroppo – specifica l’assessore - le cause dell’immissione di acqua nel sottopasso sono ‘croniche’ in quanto  la struttura realizzata ha comportato la parziale deviazione del  canale del Fosso Santa Chiara che viaggia, di fatto, parallelamente al sottopasso.

La spalla destra del muro di sostegno della galleria, percorribile anche pedonalmente, costituisce, quindi, anche  parete di contenimento del fosso adiacente.

Pertanto, in relazione allo scorrimento delle acque nel Fosso che si alzano di livello in occasione di piogge, si verificano allagamenti improvvisi nell’adiacente galleria”.

Fino ad oggi il funzionamento del sistema di pompaggio ha evitato l’allagamento, verificatosi appunto in questi giorni a causa della rottura di una delle pompe e del bloccaggio dell’altra.

“L’amministrazione teatina si è prontamente attivata affinché una Ditta specializzata potesse operare al ripristino delle stesse pompe – ha spiegato ancora Colantonio - Il lavoro, protrattosi fino alla tarda serata di ieri, ha consentito di ripristinare uno degli impianti e sarà, pertanto, possibile riaprire al transito veicolare il sottopasso mettendolo in salvaguardia in caso di eventuali piogge.

Nei prossimi giorni la ditta procederà al ripristino totale e all’efficientamento finale dell’impianto che, se perfettamente funzionante, eviterà il ripetersi di quanto verificatosi in questi giorni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Penne, svuotato il sottopasso allagato: da oggi riapre

ChietiToday è in caricamento