menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaperto l'ospedale di Termoli e l'azienda sanitaria del Molise regala un ventilatore all'Abruzzo

Era stato chiuso per un caso di Coronavirus e il San Pio di Vasto aveva fatto fronte alla mancanza ospitando anche i pazienti molisani

Si è conclusa nel segno della solidarietà reciproca la collaborazione tra la Asl Lanciano Vasto Chieti e l'azienda sanitaria regionale del Molise. Con la riapertura dell'ospedale di Termoli, la cui attività era stata sospesa temporaneamente per casi di contagio da Coronavirus, viene meno la necessità di inviare nei presidi della provincia di Chieti le urgenze no Covid, a cui per tutto il periodo ha fatto fronte soprattutto l'ospedale di Vasto. 

L'Asrem ha ricambiato la disponibilità dei colleghi abruzzesi mettendo a disposizione un ventilatore polmonare, collocato nell'area Covid del Santissima Annunziata.  

"Desidero ringraziare caldamente il personale dell'ospedale di Vasto - sottolinea il direttore generale, Thomas Schael - che in tutto questo periodo si è fatto carico di un impegno aggiuntivo con grande professionalità e spirito di servizio. È solo grazie a queste qualità che abbiamo potuto accogliere la richiesta d'aiuto dell'Asrem e sostenere i colleghi del vicino Molise in un momento di difficoltà. Così come ringrazio questi ultimi per averci fornito un ventilatore, assai prezioso per l'attività assistenziale in questa situazione così complicata per tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento