Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Atessa

Atessa: tornano a San Leucio gli oggetti sacri rubati

Rientrati nella cattedrale gli oggetti trafugati nel 2004 e rinvenuti qualche settimana fa a Roma, assieme ad altri reperti e argenti sacri da tutta Italia

Sono rientrati a casa i "tesori di Atessa". Gli oggetti sacri, trafugati nel 2004 dalla chiesa di San Leucio e rinvenuti un mese fa a Roma Furti: argenti sacri di Atessa recuperati a Roma
dalla collezione di un docente in pensione.

Ieri mattina la cerimonia nella basilica con i carabinieri romani del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale. Gli oggetti rubati sono una coppia di candelabri in argento del XVIII secolo, una di navicelle in argento dedicata a don Vincenzo Massangioli, dello stesso periodo, e due calici in argento cesellato.

Furti: argenti sacri di Atessa recuperati a Roma
La refurtiva sequestrata nella capitale, oltre che da Atessa, comprende diversi argenti e reperti da Toscana, Lazio, Umbria; il  valore commerciale stimato è di oltre 1 milione di euro

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/recupero-refurtiva-sacra-roma-atessa.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998

Ieri la cerimonia nella basilica. Gli oggetti rubati:
Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/recupero-refurtiva-sacra-roma-atessa.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atessa: tornano a San Leucio gli oggetti sacri rubati

ChietiToday è in caricamento