menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha ferito l'amico con un bicchiere di vetro: resta in carcere il 21enne

L'episodio all'alba di domenica, dopo una festa, a seguito di un litigio fra i due giovanissimi

Ha trascorso le feste di Natale in carcere il giovane di 21 anni di Atessa che all'alba di domenica, durante un litigio, ha ferito con il lancio di un bicchiere di vetro un compaesano di 20 anni. Il gip di Lanciano Massimo Canosa non ha convalidato l'arresto per tentato omicidio, visto che mancava la flagranza di reato. Oggi, il ragazzo si è avvalso della facoltà di non rispondere

L'indagato, incensurato, per il momento resta in carcere a Lanciano, in quanto ci sarebbe il rischio di reiterazione di reato, in attesa di provvedimenti alternativi. 

Il ferito ha avuto 25 giorni di prognosi per lesioni al collo e orecchio, dovute alle schegge di vetro che hanno lambito la giugulare, ma fortunatamente non è mai stato in pericolo di vita e presto sarà dimesso. 

Nel frattempo i carabinieri di Atessa stanno approfondendo le cause della lite e le modalità del ferimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento