menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnanti scoprono un reperto archeologico in mare a Vasto, allertata la Soprintendenza

Si tratterebbe di una colonna di epoca romana. Il ritrovamento a pochi metri dalla spiaggia di Vasto Marina, nella zona a nord della Bagnante

Singolare scoperta ieri mattina a Vasto Marina. A pochi metri dalla spiaggia, nella zona a nord del monumento alla Bagnante, alcuni bagnanti hanno segnalato la presenza di un reperto archeologico.

Un rinvenimento confermato dalla Guardia Costiera che ha informato l'amministrazione comunale di Vasto. Si tratterebbe di una colonna presumibilmente di epoca romana, una parte di essa si notava in acqua.

Subito il vicesindaco di Vasto Giuseppe Forte ha allertato la dottoressa Amalia Faustoferri della Soprintendenza per i beni archeologici, che ha autorizzato la rimozione del reperto per trasferirlo presso la sede della Protezione Civile locale per i dovuti approfondimenti.

recupero reperto-2

Sul posto anche il personale della Soprintendenza, la Guardia Costiera e la polizia locale. Il recupero è stato possibile grazie alla azienda Mediaedil.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento