rotate-mobile
Cronaca

Dopo il regolamento, a Chieti arriva lo sportello per i diritti degli animali

Approvato in Consiglio Comunale il Regolamento per la tutela degli animali, che include al suo interno il divieto di utilizzo di botti e petardi sul territorio cittadino

Il Consiglio Comunale di Chieti lunedì 13 aprile ha approvato il Regolamento per la tutela degli animali. “Con tale regolamento l'amministrazione comunale ha attivato un importante e moderno strumento all'interno del quale ho chiesto che venisse inserito il regolamento per il divieto di utilizzo di botti e petardi" sottolinea il consigliere comunale Marco Di Paolo, promotore di quest’ultimo regolamento che ha ottenuto i riconoscimenti nazionali da parte dell'Anci e della Federazione Italiana Cinofili.

Adesso il consigliere promette battaglia affinché venga istituito concretamente a Chieti uno Sportello per i diritti degli animali. "Servirà a fornire informazioni, segnalare animali feriti o abbandonati, maltrattamenti e violenze. Lo sportello - aggiunge Di Paolo - informerà anche sulle adozioni di cani e gatti e sui servizi presenti sul territorio, promuovendo campagne di sensibilizzazione contro l'abbandono e i maltrattamenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il regolamento, a Chieti arriva lo sportello per i diritti degli animali

ChietiToday è in caricamento