Cronaca

Dopo il regolamento, a Chieti arriva lo sportello per i diritti degli animali

Approvato in Consiglio Comunale il Regolamento per la tutela degli animali, che include al suo interno il divieto di utilizzo di botti e petardi sul territorio cittadino

un cane del canile di Chieti

Il Consiglio Comunale di Chieti lunedì 13 aprile ha approvato il Regolamento per la tutela degli animali. “Con tale regolamento l'amministrazione comunale ha attivato un importante e moderno strumento all'interno del quale ho chiesto che venisse inserito il regolamento per il divieto di utilizzo di botti e petardi" sottolinea il consigliere comunale Marco Di Paolo, promotore di quest’ultimo regolamento che ha ottenuto i riconoscimenti nazionali da parte dell'Anci e della Federazione Italiana Cinofili.

Adesso il consigliere promette battaglia affinché venga istituito concretamente a Chieti uno Sportello per i diritti degli animali. "Servirà a fornire informazioni, segnalare animali feriti o abbandonati, maltrattamenti e violenze. Lo sportello - aggiunge Di Paolo - informerà anche sulle adozioni di cani e gatti e sui servizi presenti sul territorio, promuovendo campagne di sensibilizzazione contro l'abbandono e i maltrattamenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il regolamento, a Chieti arriva lo sportello per i diritti degli animali

ChietiToday è in caricamento