menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La frana di Orsogna

La frana di Orsogna

66 milioni per prevenire il rischio idrogeologico in 40 Comuni

Nel chietino sono previsti 35 interventi, la fetta più consistente dei quali riguarda la prevenzione o la riparazione delle frane. Ecco i Comuni interessati

La Regione Aburzzo ha stanziato 66 milioni di euro destinati a interventi per il rischio idrogeologico, da effettuare in 40 Comuni. In particolare, sono stati previsti 63 interventi contro le frane (57 milioni e 824mila), 7 per la difesa della costa (4 milioni e 900mila), 3 per le alluvioni (2 milioni e 25mila), 1 per le valanghe (1milione e 250mila). 

Nel chietino sono previsti 35 interventi, la fetta più consistente dei quali riguarda la prevenzione o la riparazione delle frane. Ecco a quali Comuni spetteranno i fondi regionali. A Lanciano 1 milione e mezzo servirà per il consolidamento di contrada Santa Giusta. 360mila euro a Torino di Sangro per Capoluogo comunale, zona via Orientale Porta di Mezzo, parcheggio Frainile, via dei Pozzi, corso Lauretano lato est. A Rapino spettano 360mila euro per il consolidamento capoluogo centro storico a valle di via Roma, parte occidentale San Giovanni, mentre 300mila a Guilmi, per il consolidamento della strada comunale Guilmi, Piane e via Pozzo.

Ortona avrà 1 milione e 226mila euro per lavori di consolidamento del dissesto per instabilità dei pendii in località Colle Costantinopoli-Saraceni. E ancora 870mila euro ad Arielli per il consolidamento e il risanamento idrogeologico nella cintura quartiere San Nicola e centro abitato; 1 milione e 200mila euro a Fara Filiorum Petri per lavori di consolidamento e risanamento idrogeologico all'interno del centro abitato; 1 milione e 300mila euro a Gissi per le opere di consolidamento del centro abitato in località Muttello, nel centro storico. 

A Bomba spetta 1 milione e mezzo di euro per il consolidamento delle aree in dissesto del centro storico, mentre a Giuliano Teatino 1 milione 494mila 980 euro per interventi simili in località Vecchio Centro, via Piane, contrada San Cataldo. A Gamberale sono stati assegnati 500mila euro per il consolidamento e risanamento idrogeologico del versante est del capoluogo, mentre 630mila sono per contrada Villanesi, a Francavilla al Mare. 

1 milione e 180mila euro sono i fondi destinati a località Colle Barone, nel comune di Guardiagrele; 522mila per Colledimezzo, dove è previsto il consolidamento di via Roma, via Profico, zona Castellano. A Monteodorisio 178mila euro verranno utilizzati per i lavori di consolidamento del sito dell'asilo nido in via Circonvallazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento