rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Lanciano, anche i detenuti firmano per i referendum radicali sulla giustizia

La Camera Penale ha organizzato una postazione di raccolta nella casa circondariale diretta dalla dottoressa Avantaggiato. Si firma anche in Comune

Raccolta firme oggi (lunedì 16 settembre) disposta dalla Camera Penale di Lanciano per i referendum promossi dai Radicali.

La Camera, in occasione del primo giorno di astensione dalle udienze e da ogni altra attività giudiziaria, organizza nella casa circondariale di Lanciano diretta dalla dottoressa M. Lucia Avantaggiato, una postazione di raccolta  alla quale potranno accedere i detenuti e il personale operante all’interno dell'istituto di pena.

Tra i questi i temi dei referendum appoggiati dalle Camere Penali italiane: l’abrogazione della pena dell’ergastolo; contrasto all’abuso della custodia cautelare (da limitare ai soli reati gravi); separazione delle carriere dei Giudici.

I cittadini  possono sostenere l'iniziativa referendaria firmando presso il Comune di Lanciano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, anche i detenuti firmano per i referendum radicali sulla giustizia

ChietiToday è in caricamento