menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Regione si sblocca: nominati i portatori di interesse dei Comuni agli Istituti Riuniti

Dopo oltre 120 giorni, la Regione ha finalmente ratificato la nomina dei portatori di interesse del Comune di Chieti nella Asp1. I consiglieri di Forza Italia Costa e Vitale avevano prospettato la possibilità di rivolgersi agli organi competenti

Dopo oltre 120 giorni, la Regione ha finalmente ratificato la nomina dei portatori di interesse del Comune di Chieti nella Asp1. Una ventina di giorni fa, i consiglieri di Forza Italia Maurizio Costa ed Emiliano Vitale avevano annunciato l'intenzione di segnalare il ritardo agli organi competenti per verificare se ci fosse stata omissione in atti di ufficio.

Qualche giorno fa, dagli uffici dell'Emiciclo è arrivato il documento tanto atteso. Commenta Costa: “Finalmente la Giunta Regionale, dopo oltre 120 giorni da quando il Consiglio Comunale di Chieti, in data 3 giugno 2016, ha designato il sottoscritto (per la maggioranza) e la Consigliera Comunale del Pd, Chiara Zappalorto (per l’opposizione), ha ratificato le nomine dei rappresentanti del Comune all’interno dell’Assemblea dei Portatori di Interesse dell'Asp n. 1”.

La delibera regionale è datata 22 settembre ed è stata trasmessa al Comune di Chieti il 20 ottobre. "Ora - aggiunge Costa - è necessario correre ai ripari per recuperare un negligente lassismo da parte della Regione, accelerando i tempi per la nomina del Consiglio di amministrazione, che a sua volta esprimerà il Presidente dell’Asp 1, in modo da potersi mettere all’opera per affrontare finalmente le tante problematiche che affliggono la struttura, dall’utilizzo dei finanziamenti per gli Istituti Riuniti San Giovanni Battista al Regolamento, non più adeguato alla riforma sanitaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento