rotate-mobile
Cronaca San Salvo

Rapinata e colpita alla schiena col taglierino in piazza dall'ex compagno

La vittima è una donna di San Salvo: si trovava in piazza Primo Maggio a Pescara quando è stata colpita. Già in passato aveva denunciato l'ex per stalking

Aggredita, rapinata e accoltellata alla schiena con un taglierino dall'ex compagno. È quanto accaduto nel primo pomeriggio di ieri a una donna di 39 anni di San Salvo che si trovava in piazza Primo Maggio a Pescara, sulla riviera.

Nonostante il volto parzialmente travisato, la vittima avrebbe riconosciuto il suo aggressore.

Secondo quanto raccontato dalla stessa, l'uomo l'avrebbe improvvisamente aggredita e rapinata dei suoi due smartphone, per poi farla cadere e colpirla alla schiena con un taglierino.

La donna ha subito ha chiesto aiuto e chiamato i soccorsi. Un'ambulanza del 118 della Croce Rossa l'ha trasportata in ospedale con ferite lievi che le sono state medicate.

Già in passato la vittima aveva denunciato l'ex compagno per stalking a causa di minacce, ingiurie, lesioni e molestie subite. In una circostanza, a San Salvo Marina, l'uomo l'aveva ferita alla gamba con un coltello. Del caso si stanno occupando gli agenti della Squadra Mobile della polizia di Pescara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinata e colpita alla schiena col taglierino in piazza dall'ex compagno

ChietiToday è in caricamento