rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Alessandro Valignani

Rapina con pistola in una sala slot-scommesse in via Valignani, bottino di migliaia di euro

Il colpo è stato messo a segno a Chieti, due i malviventi in azione uno dei quali armato di pistola ha minacciato l'unico dipendente presente che stava per chiudere il locale

Una rapina è stata messa a segno in via Valignani a Chieti nella serata dell'altro ieri, mercoledì 20 aprile.
A essere presa di mira è stata una sala slot-scommesse all'interno del quale c'era un unico dipendente in quel momento essendo orario di chiusura.

Ad agire due uomini con il volto travisato: il primo ha fatto da palo restando all'esterno del locale mentre l'altro, armato di pistola (non è sicuro che fosse un'arma da fuoco) ha minacciato il dipendente (che non ha opposto resistenza) facendosi consegnare l'incasso del giorno ammontante a qualche migliaio di euro.

Ottenuto il denaro i due banditi sono fuggiti a piedi allontanandosi rapidamente dalla zona. Lanciato l'allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia che hanno ascoltato il dipendente della sala slot-scommesse e visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Proseguono le indagini allo scopo di individuare i due malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con pistola in una sala slot-scommesse in via Valignani, bottino di migliaia di euro

ChietiToday è in caricamento