Rapina a Rocca San Giovanni: tre anni di carcere per i due responsabili

I due uomini di nazionalità italiana nel luglio 2010 si sono resi responsabili del reato di rapina in concorso

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha eseguito due ordini di esecuzione emessi dalla Procura della Repubblica del Tribunale ordinario di Lanciano per la carcerazione nei confronti di due cittadini italiani R.S. e M.M. 

Nello specifico i due uomini si sono resi responsabili del reato di rapina in concorso, commesso a Rocca San Giovanni il 10 luglio 2010.

Sono stati condannati a 3 di reclusione.  Dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la locale casa circondariale dal personale della squadra mobile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento