menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasto, rapina all'ufficio postale: dipendenti chiusi in bagno, bottino sopra i 50mila euro

A dare l'allarme alcuni clienti insospettiti dal fatto che nonostante ci fossero le auto parcheggiate all'esterno dell'edificio la porta d'ingresso dell'ufficio postale fosse ancora chiusa

Rapina all'ufficio postale dell'Incoronata a Vasto questa mattina.

Due banditi a volto coperto sono entrati poco prima dell'apertura al pubblico armati e hanno costretto il direttore ad aprire la cassaforte. Dopo essersi fatti consegnare il denaro hanno chiuso i dipendenti nel bagno per poi darsi alla fuga.

L'allarme è stato lanciato da alcuni clienti insospettiti dal fatto che nonostante ci fossero le auto parcheggiate all'esterno dell'edificio, la porta d'ingresso dell'ufficio postale fosse ancora chiusa.

Il bottino sarebbe superiore ai 50 mila euro. L'auto usata per la rapina è una Fiat Uno, risultata rubata pochi giorni fa a Campobasso, e ritrovata abbandonata poco distante dall'ufficio postale.

Indagano i carabinieri della Compagnia di Vasto, coordinate dal maggiore Giancarlo Vitiello (foto).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento