rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Lentella

San Salvo, assalto a portavalori: vigilante minacciato con la pistola e legato

Una Fiat Panda dell'Ivri bloccata da un gruppo di malviventi lungo la strada che collega Lentella a San Salvo. Poi hanno incendiato l'auto a bordo della quale hanno raggiunto il portavalori. Rubati quasi 100mila euro

Assalto a mano armata a una Fiat Panda portavalori dell’Ivri questa mattina sulla strada provinciale tra Lentella e San Salvo. I banditi, a bordo di una Volkswagen 'Passat', sono riusciti a bloccare D.G., 40enne di Chieti, alla guida della Panda.

Lo hanno  minacciato con una pistola alla tempia costringendolo ad addentrarsi in una stradina di campagna. Qui lo avrebbero legato con una corda prima di procedere all’apertura dei cassetti contenenti il denaro. Circa 80 mila euro secondo gli investigatori, cifra destinata agli uffici postali del comprensorio. Un bottino che sarà difficile recuperare poiché, in assenza del codice Pin, quando il denaro viene sottratto si aziona il timer che fa esplodere il contenuto della cassetta. Dopo la rapina i malviventi avrebbero esploso tre colpi di arma da fuoco. Poi l’incendio della Passat a bordo della quale si erano avvicinati al portavalori. L’auto è stata trovata abbandonata sul ciglio della strada vicino alla residenza sanitaria San Vitale, a San Salvo.

Sotto shock la guardia giurata che presta servizio presso l'Ivri di San Giovanni Teatino . In passato era già stato vittima di una rapina.

Le indagini sono in mano ai carabinieri del NOR di Vasto e alla Scientifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo, assalto a portavalori: vigilante minacciato con la pistola e legato

ChietiToday è in caricamento