Cronaca San Salvo

Rapina al portavalori sulla A14: fermato un altro uomo

Si tratta di uno dei componenti della banda che lo scorso 14 dicembre mise a segno la rapina al portavalori sull'autostrada. L'uomo è stato tratto in arresto a San Salvo

I carabinieri della compagnia di Vasto ieri hanno effettuato il fermo disposto dalla Procura della Repubblica a carico di un altro componente della banda che lo scorso 14 dicembre mise a segno la rapina al portavalori della ditta “Aquila S.R.L.”

Si tratta di S.C., pregiudicato di 41 anni. L’uomo è stato arrestato a San Salvo in serata.  Nel corso della perquisizione effettuata nella sua abitazione sono stati recuperati, all’interno di un armadio della camera da letto, 109 grammi di hashish: per questo l’indagato dovrà rispondere anche del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Ora si trova nel carcere di Vasto, in attesa di essere interrogato dall’Autorità Giudiziaria.

L'assalto avvenne in pieno giorno all'altezza del cavalcavia di Sant'Antonio Abate, davanti agli occhi degli automobilisti. Le vetture utilizzate per il colpo vennero ritrovate poco dopo a San Salvo, due della banda vennero arrestati quasi subito in Molise.

Furono portati via oltre 500 mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al portavalori sulla A14: fermato un altro uomo

ChietiToday è in caricamento