Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Rapina in parafarmacia a Pescara: teatino arrestato [VIDEO]

L'uomo è finito agli arresti domiciliari, il suo complice invece è in carcere per la rapina mano armata ai danni di una parafarmacia lungo la Tiburtina

Sono stati arrestati dalla polizia i due responsabili che la sera del 20 agosto hanno rapinato la parafarmacia Fedel Farma di via Tiburtina a Pescara.

Armati di pistola, avevano minacciato una dipendente ed una cliente portando via dalla cassa 480 euro, per poi fuggire a piedi.

L’attività d’indagine condotta dalla Squadra Mobile di Pescara ha permesso di identificare i due autori attraverso l’analisi dei filmati della videosorveglianza della parafarmacia e di alcuni esercizi commerciali limitrofi. Si tratta di B.G., 40enne pescarese pluripregiudicato anche per reati contro il patrimonio e di M.A., 40enne teatino, tossicodipendente e con numerosi precedenti penali e di polizia che aveva svolto la funzione di 'palo'.

Quest’ultimo è stato subito rintracciato e, in presenza del suo avvocato, confessava di aver preso parte alla rapina, facendo recuperare parte degli indumenti indossati in quella circostanza.
Per B.G. si sono aperte le porte del carcere, mentre M.A. è stato sottoposto dal gip alla misura degli arresti domiciliari.

(Video: Questura di Pescara)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in parafarmacia a Pescara: teatino arrestato [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento