rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Lanciano

Rapina al negozio di alimentari: individuati e denunciati due minorenni

Indagini dei carabinieri a Lanciano: con una pistola scacciacani gli adolescenti hanno prima tentato il colpo in una merceria e poi rapinato la bottega

Sono stati individuati, a Lanciano, i responsabili della rapina al negozio di alimentari Jannone e della tentata rapina a una merceria. I carabinieri, dopo una serrata attività investigativa posta in essere dalla sezione operativa del Norm della compagnia di Lanciano, hanno individuato due minori di 14 e 16 (da compiere a breve) anni.

I due, in concorso tra loro e con l'utilizzo di una pistola scacciacani, la sera del 22 ottobre scorso hanno prima tentato il colpo in una merceria del centro cittadino, messi in fuga però dalle urla della titolare. Quindi avevano provato un secondo colpo, questa volta ai danni della bottega di via Piave.

Qui, sotto la minaccia della pistola scacciacani, erano riusciti a farsi consegnare l'incasso e a darsi alla fuga a piedi per le vie della città.

Le successive indagini, che si sono avvalse di testimonianze, visione di immagini e riscontri, hanno permesso di identificare i due minori, i quali sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura per i minorenni dell'Aquila.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al negozio di alimentari: individuati e denunciati due minorenni

ChietiToday è in caricamento