Cronaca San Salvo

Rubò televisore e investì il vigilante: giovane condannato a San Salvo

D.N.C. assieme ad un complice, nel 2008 rapinò un centro commerciale a San Salvo. Eì stato condannato a 2 anni e 5 mesi

Ordine definitivo di carcerazione eseguito dai carabinieri di San Salvo nei confronti di un 27enne del luogo, D.N.C., che dovrà scontare la pena detentiva di 2 anni, 5 mesi e 24 giorni di reclusione per lesioni e rapina in concorso. L’uomo nel 2008 fu protagonista, assieme ad un complice, di una rapina compiuta presso il centro commerciale “Leclerc” a San Salvo, quando venne arrestato dai Carabinieri del NOR.

In quella circostanza D.N.C., dopo essersi impossessato di un televisore da un negozio di elettronica, mentre si accingeva a lasciare il centro commerciale col complice, fu sorpreso da un addetto alla sorveglianza e, invece di fermarsi,  assieme all’altro, con una manovra repentina in retromarcia, investì il vigilante che riportò lievi contusioni e alcune escoriazioni. Da lì le ricerche dei carabinieri, ulteriori elementi raccolti successivamente consentivano di denunciare alla Procura della Repubblica vastese i due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubò televisore e investì il vigilante: giovane condannato a San Salvo

ChietiToday è in caricamento