rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Vasto

Rapina in gioielleria: aggrediscono il titolare e portano via i gioielli, dal sindaco l'appello a collaborare con le forze dell'ordine

È accaduto questa mattina a Vasto, in corso Garibaldi: i due rapinatori sono fuggiti a bordo di una moto, sul colpo indagano i carabinieri

Rapina a mano armata, questa mattina, alla gioielleria Marinucci di Vasto, in corso Garibaldi, zona centralissima della città. Due persone, con il volto coperto, sono entrate nel negozio e sono riuscite a impossessarsi via gioielli e preziosi e fuggire a bordo di una moto. 

Al momento dell'irruzione nel negozio erano presenti la titolare e il figlio: quest'ultimo ha reagito e ne è nata una colluttazione con uno dei malviventi nella quale l'uomo, un cinquantenne, ha riportato alcune escoriazioni. I rapinatori sono riusciti comunque a portare via oggetti preziosi per un valore fra cinque e seimila euro

Sul colpo indagano i carabinieri della compagnia di Vasto, che stanno cercando di ricostruire l'accaduto, avvalendosi di testimonianze e delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nel negozio e in zona. Ancora da quantificare il valore della merce rubata.

E ai titolari della gioielleria arriva anche la vicinanza del sindaco Francesco Menna: "Esprimo massima solidarietà e vicinanza - dice - alla famiglia Marinucci-Cicchini, che questa mattina è stata vittima di una rapina a mano armata. Sono in contatto con le forze dell'ordine che hanno già avviato le dovute indagini e auspico che le immagini delle telecamere di videosorveglianza possano aiutare a risalire agli autori del vile e grave gesto. Ai cittadini chiedo di collaborare con le forze dell'ordine fornendo eventuali indizi utili alle indagini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in gioielleria: aggrediscono il titolare e portano via i gioielli, dal sindaco l'appello a collaborare con le forze dell'ordine

ChietiToday è in caricamento