Cronaca

Rapina al centro commerciale e scontro con le guardie giurate: 53enne ai domiciliari

Un anno e 4 mesi a un uomo di Chieti per una rapina impropria commessa anni fa in un centro commerciale del pescarese

I carabinieri della stazione di Francavilla al mare hanno notificato un ordine di carcerazione nei confronti di un 53enne di Chieti per una rapina commessa anni fa in un centro commerciale del pescarese.

L’uomo, residente a Francavilla, nel 2010 mentre faceva la spesa assieme a una donna in un centro commerciale, aveva nascosto circa 100 euro di refurtiva nella giacca.

Quando gli addetti alla vigilanza del supermercato li bloccarono all’ingresso, chiamando immediatamente le forze dell’ordinel’uomo, vistosi in trappola, prima minacciò le due guardie giurate, poi sferrò a uno di loro, due colpi, uno al braccio e uno al viso, tentando di scappare.

Ora dovrà scontare recluso a casa 1 anno e 4 mesi di reclusione e pagare una multa di 300 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al centro commerciale e scontro con le guardie giurate: 53enne ai domiciliari

ChietiToday è in caricamento