Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ragazzo scomparso a Vasto: ritrovato a Roma in stato confusionale

E’ accaduto venerdì scorso, una pattuglia nel corso del servizio di controllo del territorio è stata inviata in via Filippo Meda per la segnalazione di una persona che infastidiva i passanti

Un storia a lieto fine per la mamma che aveva denunciato il mese scorso, presso la stazione dei carabinieri di Vasto, la scomparsa del figlio 21enne di origini colombiane.

Nessuna notizia fino alla telefonata degli agenti della Polizia di Stato del commissariato S.Ippolito di Roma che le hanno annunciato il ritrovamento del ragazzo .

E’ accaduto venerdì scorso, una pattuglia nel corso del servizio di controllo del territorio è stata inviata in via Filippo Meda per la segnalazione di una persona che infastidiva i passanti.

In realtà sul posto, gli agenti hanno accertato che il ragazzo non  aveva disturbato nessuno, ma che era solo molto confuso .

Avendo dubbi sulla sua identità i poliziotti lo hanno accompagnato in ufficio per una compiuta identificazione.

Hanno così scoperto che il ragazzo risultava scomparso e che a farne denuncia era stata la mamma.

La donna, avvisata si è messa subito in viaggio e arrivata presso il commissariato S.Ippolito, ha potuto riabbracciare il figlio e ringraziare gli agenti che le avevano permesso di farlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo scomparso a Vasto: ritrovato a Roma in stato confusionale

ChietiToday è in caricamento