Ragazza arrestata in aeroporto per spaccio di eroina

La giovane, originaria di San Benedetto del Tronto, era all'estero. E' stata intercettata e fermata allo scalo abruzzese mentre rientrava

Una ragazza di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) è stata arrestata all'aeroporto d'Abruzzo, nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio di eroina.

Gli uomini della squadra mobile di Ascoli, in collaborazione con quelli della polizia di frontiera di Pescara, hanno eseguito un ordine di custodia che dispone la misura degli arresti domiciliari nei confronti della giovane. La stessa risultava irreperibile dall'11 dicembre scorso, quando la squadra mobile ascolana aveva eseguito nove misure cautelari nei confronti di altrettante persone per spaccio di eroina a San Benedetto e dintorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ragazza, che era all'estero, è stata fermata in aeroporto e sottoposta agli arresti domiciliari. E' accusata di spaccio di eroina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento