menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA/EPA

Foto ANSA/EPA

Terremoto in Albania: a Francavilla raccolta beni e fondi per aiutare gli sfollati

Si possono donare viveri in scatola a lunga scadenza e prodotti per l'igiene personale o effettuare un versamento in denaro

Mentre in Albania si continua a scavare dopo il potente terremoto della notte tra lunedì e martedì, che ha causato un numero provvisorio di 49 morti, anche l'Abruzzo si mobilita per aiutare gli sfollati. Dalla nostra regione sono già partiti volontari e personale di emergenza, mentre si mette in moto la solidarietà. 

Anche Francavilla al Mare vuole mostrare vicinanza alla popolazione albanese colpita dal sisma. Per questo, l'associazione Kairos ha organizzato una raccolta di beni di prima necessità: si possono donare viveri in scatola a lunga scadenza, prodotti per l'igiene personale (sapone, dentifricio, assorbenti donna, pannolini e tutto ciò che serve alla cura della persona).

I prodotti possono essere consegnati nella sede di Kairos, in viale Maiella 21, a Francavilla al Mare, nei giorni di sabato 30 novembre, dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, e domenica 1° dicembre, dalle 10 alle 12. Tutti i beni donati verranno poi consegnati al centro di raccolta istituito nella sede della Pro Loco di Coppito (L'Aquila). 

È possibile donare anche un contributo in denaro, con un bonifico all'Iban IT90K0832703600000000019820, indicando come causale "Terremoto Albania".

Per tutte le informazioni sulla raccolta di solidarietà si possono contattare i seguenti numeri:

  • 3403902284 (Mirko Di Muzio)
  • 3383116954 (Lucilla Calabria)
  • 329 2008948 (Pina Rosato)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento