Cronaca

Biblioteca: 7295 firme, la villa comunale è già villa culturale

Chiusura col botto per l'iniziativa del Comitato cittadino per il rilancio culturale. Le firme per la De Meis in centro saranno portate a Roma

7295 sì alla Biblioteca "De Meis" alla villa comunale. Con una cifra record si è conclusa ieri la petizione promossa dal Comitato Cittadino per il rilancio culturale di Chieti. Una macchina instancabile di  associazioni che per oltre un mese non si è fermata di fronte a nulla riuscendo a risvegliare gli animi culturali della città con iniziative ogni domenica.

L'ultima ieri alla villa comunale, alla quale hanno preso parte centinaia di persone. Tra coro gospel, reading, estemporanea di pittura e scambio libri, chi non lo aveva ancora fatto è corso a firmare la petizione per trasferire presto la biblioteca provinciale all'ex ospedale militare, nel cuore dei giardini pubblici teatini.

Anche il sindaco Di Primio è arrivato a sottoscrivere la petizione: la sua è stata la firma numero 6000.

Come anticipato dallo stesso, le firme raccolte, unitamente ai vari ordini del giorno approvati, saranno portate a Roma al Ministero della Difesa. Un gesto emblematico per testimoniare l’unanime volontà di Chieti ad ottenere che l’ex Caserma Bucciante, già ex Convento Sant’Andrea, prezioso monumento dell’identità cittadina, torni nella disponibilità della collettività locale per soddisfare finalità culturali, e comunque pubbliche.

di
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca: 7295 firme, la villa comunale è già villa culturale

ChietiToday è in caricamento