Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Mille firme per abbattere Palazzo Sirena a Francavilla

Iniziativa in piazza dopo la decisione della Soprintendenza. Il sindaco Luciani: "La città vuole cambiare"

E’ inutilizzato e chiuso da oltre trent’anni, e allora perché non demolirlo? La pensano così le circa mille persone che domenica mattina, in piazza Sirena e in piazza Adriatico a Francavilla, hanno firmato per la riqualificazione di piazza Sirena attraverso l'abbattimento dell’omonimo palazzo.

L’iniziativa dell'amministrazione comunale arriva poche settimane dopo il procedimento della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Abruzzo per verificare le condizioni per sottoporre a vincolo il palazzo, a difesa del quale in tanti si sono schierati, come il comitato Risorgi Sirena e Italia Nostra Chieti-Pescara.

Il sindaco Antonio Luciani però non demorde: “Sono incredibili l'entusiasmo e la partecipazione dimostrate dai cittadini – commenta a margine della mattinata di raccolta firme in città - In appena tre ore oltre mille persone hanno firmato per l'abbattimento della Sirena. Una città che vuole cambiare, protesa al futuro. Ancor più incredibile l'atteggiamento dei leoni da tastiera che dicono no a prescindere e che non ne vogliono sapere della volontà popolare. Loro sono il centro del mondo, quattro gatti che senza alcun diritto vorrebbero decidere per tutti. A loro dico che non si può fermare il vento con le mani. Sabato prossimo – annuncia - saremo di nuovo sia in Piazza Sirena che in Piazza Adriatico per raccogliere altre firme”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille firme per abbattere Palazzo Sirena a Francavilla

ChietiToday è in caricamento