rotate-mobile
Cronaca Palena

Raccolta differenziata: la Provincia di Chieti prima, Palena la più virtuosa

Bene anche Chieti con il suo 60,3% che ha contribuito a far registrare alla provincia un virtuoso 51,9%. In Abruzzo la percentuale media è pari a 37,6%. La relazione dell'Osservatorio provinciale sui Rifiuti

Nel 2009 la percentuale media di raccolta differenziata dell’intera Provincia di Chieti era pari al 28,9%, mentre a fine mandato, l’amministrazione Di Giuseppantonio ha registrato un virtuoso 51,9% con un aumento del 5,5% rispetto all’anno 2012. Se si considera che la percentuale media abruzzese della raccolta differenziata è pari a 37,6%, ancora distante dai valori richiesti dalla normativa nazionale che impongono il 60%, la Provincia di Chieti riscuote un primato assoluto a livello regionale.

I dati emergono dalla relazione sull’attività di accertamento amministrativo redatto dagli Uffici del Settore Ambiente attraverso il metodo di rilevamento del livello di raccolta differenziata approvato dalla regione Abruzzo e che abbraccia la più tradizionale raccolta della carta, cartoni, vetro, plastica e corrispettivi imballaggi, fino a medicinali e batterie per contemplare i materiali meno convenzionali biodegradabili e non.

“Il “primo della classe” 2013 è il Comune di Palena con un 87, 3%  –  evidenzia l’Assessore all’Ambiente Eugenio Caporrella - Altro dato significativo è quello della città capoluogo di Chieti che ha contribuito in modo sostanziale con il suo 60,3% a far raggiungere il dato complessivo alla nostra provincia, un esempio virtuoso per le altre realtà più grandi del nostro territorio. Da sottolineare, infine, la costante riduzione della produzione totale dei rifiuti, così come quella dei quantitativi raccolti come secco residuo (indifferenziati), con aumento della raccolta della frazione organica. Ci sono margini di miglioramento per allinearsi con la media nazionale e lavoreremo in questa direzione “.

Tra i migliori piccoli Comuni della Provincia di Chieti ci sono Altino, Colledimacine, Fara San Martino, Frisa, Monteferrante, Montenerodomo,Taranta Peligna, Tornareccio: tutti hanno conseguito una percentuale di raccolta differenziata superiore al 70 %.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata: la Provincia di Chieti prima, Palena la più virtuosa

ChietiToday è in caricamento