Solidarietà a quattro zampe, "La Foresta che avanza" raccoglie beni a sostegno dei canili

Nella sede in via Galiani, il gruppo ecologista legato a CasaPound raccoglie beni di prima necessità per i canili

La Foresta che Avanza, gruppo ecologista legato al movimento politico CasaPound Italia, ha avviato una raccolta di beni di prima necessità a sostegno dei canili della città di Chieti

A partire da oggi è possibile donare cibo per cani, scatolame, giochi e medicinali specifici per cani presso Il Biplano, la nuova sede di CasaPound Chieti, sita in via Galiani 2/B nel quartiere Santa Maria ogni lunedì, martedì e mercoledì dalle ore 16 alle ore 20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questo momento di grave crisi economica e conseguente taglio alla spesa pubblica, riteniamo sia opportuno contribuire attraverso la solidarietà per assicurare il funzionamento di strutture che, forti del solo volontariato, si fanno carico del sostentamento di decine di cani senza padrone - spiega il gruppo in una nota - Invitiamo la popolazione a partecipare, affinchè il senso di solidarietà civica già mostrato più volte dai teatini possa esprimersi ancora una volta a sostegno dei nostri amici a quattro zampe, ed a supporto di quanti si impegnano nella loro tutela“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento